Scegliere il microcemento: una soluzione di design

gennaio 16, 2018

by — Posted in Casa

Microcemento o resina per i pavimenti?

Le due soluzioni più gettonate da molti interior design prevedono l’impiego di microcemento o resine per le pavimentazioni. Entrambe sono in grado di offrire ambienti da un look moderno ed omogeneo. Prive di fughe, facili da puilire e mantenere, sia le pavimentazioni in resina che quelle in microcemento danno la possibilità di creare locali che amalgamano perfettamente pareti e pavimenti. Infatti entrambe vengono offerte sia per le pavimentazioni che per i rivestimenti e possono essere applicate anche su mattonelle esistenti. E allora, come scegliere?La differenza sostanziale tra i due composti stà nella loro composizione. I preparati in resina sono prodotti chimici, mentre il microcemento, composto da cemento ed acqua, è in grado di offrire ambienti perfettamente sani ed atossici. A differenza delle resine, infine, offre una grande resistenza anche agli agenti atmosferici. Questo significa che, anche in caso di pavimentazioni esterne, colori, decorazioni e consistenza resteranno invariati più a lungo nel tempo.

Microcemento: una soluzione versatile

Tutti i preparati per pavimentazioni e rivestimenti pareti in microcemento disponibili su www.tecsitsystem.com/linea-decorstyle-efficienza-durata-eleganza consentono di ottenere ambienti di design in ogni tipologia di locale. Perfetti per rivestire abitazioni private, infatti, trovano un largo impiego anche in strutture commerciali, uffici, studi e fabbricati industriali.

La loro facilità di manutenzione e la totale assenza di fughe li rendono veloci da pulire e sempre perfettamente igienizzati. Una soluzione che preveda rivestimenti delle pareti e pavimentazioni in microcemento potrà donare una soluzione di continuità ed armonicità ad ogni ambiente, aumentandone anche la sensazione visiva di ampiezza. Rinnovare i locali con soluzioni in microcemento permette di dare un nuovo look moderno senza affrontare spese eccessive. Il composto infatti si applica su qualsiasi superficie preesistente grazie alla sua elevata capacità di aderenza, senza necessità di demolizione e smaltimento, diminuendo così considerevolmente i costi dell’intervento.

Un ambiente personalizzato

Creare ambienti personalizzati, che rispecchino la propria personalità, è il sogno di ognuno. Mobili, pavimenti e piastrelle proposti dai colossi dell’arredamento, anche se di indubbio design, sono frutto di produzioni seriali che porterebbero inevitabilmente a vivere in ambienti belli ma anonimi. Il microcemento invece consente di scegliere tra diverse tonalità di colore e creare rivestimenti arricchiti da figure o forme particolari. L’aggiunta di composti specifici infatti, consente di ottenere effetti lucidi o nuvolati in numerose intensità di colore. Il carattere artigianale delle varie applicazioni rende la texture della superficie un qualcosa di veramente unico ed irripetibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *